CENTRORARE

STUDIO & DIAGNOSI

DEL DANNO

NEUROPSICOLOGICO E COGNITIVO

DA MALATTIE AMBIENTALI

Novità 2018

Già attiva, all’interno del CentroRARE, la ‘Sezione Lavoro’, dedicata alle molteplici problematiche derivate dalla conflittualità in azienda, che possono generare una condizione di disturbo psicologico di varia gravità.
Il fenomeno del “rischio stress lavoro correlato” è tutelato dalla Legge 81 del 2008 (e successive modifiche), che prevede espressamente proprio la valutazione di tale rischio.
Pochi ancora sanno che dal Giugno 2013 questa valutazione è obbligatoria anche per situazioni lavorative con un solo dipendente, con lo spirito di prevenire e comporre le difficoltà che possono insorgere nell’organizzazione aziendale.
Quello che anni fa veniva chiamato “mobbing”, trova la sua collocazione nell’ambito della normativa citata, con più ampie capacità di riconoscimento e valutazione del danno che procura.
Chi si rivolge alla Sezione Lavoro ha la possibilità di riconoscere il danno eventualmente subìto in sede lavorativa, affidandosi a professionisti di acclarata esperienza e capacità: medico ed avvocato del Lavoro, psicologo esperto nella valutazione del danno da stress lavoro correlato, danno di natura squisitamente psicogena.
La valutazione del ‘rischio stress’ viene elaborata secondo le Linee guida ufficiali dell’INAIL, redatte subito dopo l’approvazione della Legge citata; il danno esperito dal soggetto secondo la metodica psicodiagnostica più approfondita.
Le modalità di accesso alla Sezione Lavoro sono le stesse per il CentroRARE: primo colloquio gratuito e, per chi abita più lontano, in collegamento telefonico.

 

download

  BROCHURE


 PAGINA DEDICATA PROF. CASTELLANI


Contatta il Centro
Chiamate urgenti
Centro per lo studio, la diagnosi e la valutazione del danno neuropsicologico e cognitivo conseguente alle malattie ambientali, alla sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS) ed agli eventi dei traumi cranio-encefalici
Il Centro risponde alla crescente domanda di assistenza e diagnosi per i danni neurocognitivi.
L’insieme delle capacità neuro cognitive viene impegnato quotidianamente nell’esistenza di ognuno ed un loro abbassamento è fonte di estremo disagio e complicazione per le attività di ogni giorno, assai più di quanto sia stato finora considerato quando si affronta specialmente il danno derivato dalle malattie ambientali citate.
Molto spesso il danno neuro cognitivo viene affrontato nelle diagnosi specialistiche, ma assai raramente viene analizzato in dettaglio e quantificato in termini chiari e comprensibili per poterlo presentare in un giudizio di riconoscimento di invalidità.

 

dreamstime_m_11134568A CHI SI RIVOLGE

Il Centro si rivolge a tutti i soggetti ai quali siano state diagnosticate:

  • L’ MCS (sensibilità chimica multipla)
  • La Fibromialgia cronica
  • La sindrome da Fatica Cronica (encefalomielite mialgica) e più in generale le sindromi che presentino il sospetto di un deficit nelle capacità neurocognitive (memoria, attenzione, capacità di concentrazione e nelle funzioni esecutive), quali osservabili nelle OSAS o derivate da traumi cranio-encefalici e da altre patologie.
  • Possono usufruire del servizio anche i soggetti che desiderino avere un quadro diagnostico delle proprie capacità cognitive, senza presentare sintomi evidenti di deficit.

 

  • Il servizio è particolarmente diretto alla valutazione in termini di danno percentuale da presentare o da aggiungersi ad altre valutazione mediche, alla richiesta di invalidità civile o lavorativa in sede amministrativa o giudiziale, da parte dei soggetti colpiti dalle sindromi sopra citate.

In tale caso specifico, potrà essere valutata dai Soggetti la possibilità di usufruire della assistenza peritale e di accompagnamento durante le fasi del giudizio.

 

CENTRORARE, VALUTAZIONE DANNO NEUROCOGNITIVO MALATTIE AMBIENTALI E RAREMETODI DI INTERVENTO

Il servizio erogato consta di uno studio approfondito sulle complessive capacità sopra citate, mediante un esame clinico, documentale e con la somministrazione dei test neuropsicologici adeguati alle varie sintomatologie.

La somministrazione dei test consente la valutazione adeguata in termini di caduta delle prestazioni.

 

IL CENTRO

Il Centro dispone dei più acclarati test neuropsicologici a livello nazionale e internazionale, costantemente aggiornati, per garantire al meglio la valutazione puntuale del danno.

Il Centro si avvale della collaborazione di uno staff composto da medici specialisti in Neurologia e Medicina del Lavoro.

Le tariffe relative alle suddette prestazioni specialistiche verranno di volta in volta comunicate – secondo le necessità di indagine specifiche per ogni singolo paziente –, al momento della prenotazione degli esami.

 

download-1TEAM

Direttore del Centro è il Prof. Dott. Giuseppe Castellani, Psicologo specialista in Psicoterapia, docente di Neuropsicologia al Polo Psicodinamiche di Prato, CTU (Consulente Tecnico d’Ufficio, nominato dal Giudice) del Tribunale di Firenze, che dalla fine degli anni ’90 è impegnato nello studio e nella valutazione dei danni conseguenti alle malattie ambientali  – allora chiamate ‘malattie rare’-, con una esperienza di pazienti in tutto il territorio nazionale, assistiti nelle varie fasi del procedimento amministrativo e giudiziale.

Dott. Stefano Massi, Neurologo

Dott. Massimo Formica, Neurologo (Narni – Perugia)

Dott. Gino Carpentiero, Medico del lavoro

 

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Giuseppe Castellani, Ezio Benelli, Irene Battaglini

 

CONTATTI E APPUNTAMENTI

Segreteria Polo Psicodinamiche

Tel 0574.603222 – 0574.606044

Fax 0574.789987

 ad_illustration-480x320

MAGGIORI INFORMAZIONI

prof.castellani@gmail.com

www.giuseppecastellani.it

STUDI

 Polo Psicodinamiche

Via Giotto 49  Prato

 Studio Prof.Castellani

Via L.da Vinci 11 Firenze 

 PAGINA DEDICATA PROF. CASTELLANI